Ottava edizione di Giocacon

Subbuteo e giochi in scatola, passione che resiste nell’era digitale

6 maggio 2019

Guidare i bolidi da corsa (in cartoncino) sulla plancia di “Vektorace”. Darsi battaglia su un planisfero con eserciti terrestri, aerei e flotte navali attraverso le strategie di “Dust”. Investigare l’esoterismo, in un’ambientazione oscura e misteriosa, con “Cabal”.

Ecco i tre titoli che, questo week end, hanno spopolato di più fra gli appassionati dei giochi di società, catapultati per quarantott’ore in dimensioni parallele e mondi colorati grazie a pedine, miniature e travestimenti. Al Park Hotel di Piacenza, infatti, si è svolta l’ottava edizione di “Giocacon”, manifestazione gratuita organizzata dall’associazione “Orizzonte degli Eventi”, nella cornice del più ampio contenitore di appuntamenti pubblici riuniti sotto il “Piacenza Comics & Games”.

L’albergo in strada Valnure è stato suddiviso per l’occasione in varie stanze tematiche: dalla ludoteca libera con scaffali pieni di scatole agli stand con autori e case editrici, dalle anteprime ai giochi di ruolo, dai fumetti alle carte, dai negozianti ai laboratori creativi, passando per un’area riservata al subbuteo dove si è tenuto il campionato provinciale vinto dal 21enne Federico Vermi, dopo una formula con gironi eliminatori e successiva fase eliminatoria all’inglese con ottavi, quarti, semifinale e finale. È stata inoltre allestita – in maniera fai da te – una escape room che ha riscosso molto successo: un tipo di gioco in cui i partecipanti vengono chiusi in una stanza e devono usare degli oggetti per risolvere una serie di quiz, trovare indizi, scoprire i retroscena della trama e scappare.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE