Alla Passerini Landi

“Passione per l’educazione dei giovani”. Prosegue la mostra su Mario Lodi

15 ottobre 2019

“Il punto di incontro tra metodi educativi di una volta e riforme della scuola contemporanea è nella passione per l’educazione dei nostri giovani. Mario Lodi aveva una didattica dei suoi tempi ma che sostanzialmente non è estremamente differente da quella attuale. La differenza è nell’uso delle nuove tecnologie”.
Sono le parole del direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale Stefano Versari, che lunedì 14 ottobre ha visitato la mostra “La scuola di Mario Lodi” organizzata da Movimento di cooperazione educativa e allestita presso la biblioteca Passerini Landi di via Carducci a Piacenza.

“Una mostra importante per Piacenza e per la scuola – l’ha definita Maurizio Bocedi, direttore dell’Ufficio scolastico piacentino – perché la scuola ha bisogno di capitalizzare le esperienze del passato e rivisitarle in relazione a quelle che possono essere gli aspetti di attualità”.

Mercoledì 16 ottobre verrà presentato il libro scritto da Mario Lodi “Costituzione. La legge degli italiani, riscritta per i bambini, per i giovani… per tutti”. Alle 10 ci sarà un incontro con gli studenti del liceo pedagogico Colombini e alle 21, presso l’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, l’incontro aperto a tutti al quale parteciperanno Luciana Bertinato, maestra che ha collaborato con Mario Lodi alla scrittura del libro, e un rappresentante dell’Anpi.

La mostra sarà aperta fino a sabato 19 ottobre e si può visitare il lunedì (orario 14-19) e dal martedì al sabato (orario 9-19).

CHI E’ MARIO LODI – Mario Lodi è stato un pedagogista e insegnante italiano. Ha insegnato dal 1948 al 1978. Ha scritto numerosi libri. E’ stato insignito dall’Università di Bologna della Laurea ad honoris.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza