Preselezione

Mille candidati per 29 posti: al Palabanca concorsone per entrare in Comune

4 novembre 2019

Oltre mille persone in lizza per 29 posti da impiegati comunali. Il Palabanca nel pomeriggio di oggi è diventato un “terreno di caccia” ai contratti nel pubblico impiego, con la preselezione del concorso indetto dal Comune di Piacenza per assumere nuovi dipendenti.
Sulle tribune dell’impianto sportivo di via Tirotti, a partire dalle 15.00, i candidati – muniti di carta e penna – hanno dovuto compilare un fascicolo di 40 domande a risposta multipla nell’arco di 50 minuti. Solo la metà degli iscritti – un migliaio sui 2.091 totali – si è presentata in questa prima fase di scrematura. E circa il 70 per cento degli aspiranti dipendenti comunali è risultato proveniente dal nostro territorio.
La procedura di preselezione si è svolta senza alcuna problematica, sotto lo sguardo attento della commissione esaminatrice. La prova ha voluto verificare le attitudini e la professionalità dei partecipanti e la loro potenziale conformità alle caratteristiche dell’attività negli uffici di Palazzo Mercanti: da questo step iniziale usciranno 200 candidati (più eventuali pari merito) indirizzati ai test d’esame veri e propri.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE