Task Force di Confindustria: 200 chiamate in poche ore

26 Febbraio 2020


E’ senza sosta il lavoro della task force istituita da Confindustria Piacenza per la gestione dell’emergenza coronavirus che da venerdì scorso ha avuto una declinazione strettamente locale. Sono state oltre 200 le chiamate ricevute dall’associazione nelle prime ore di lunedì 24 febbraio, quando le aziende hanno riaperto i battenti dopo il weekend. Sono ore di superlavoro in cui i contatti con la sede nazionale di Roma si susseguono per dipanare le principali problematiche legate ai lavoratori e all’attività delle imprese. Piacenza non fa parte della zona rossa ma la richiesta degli industriali, considerando le ripercussioni economiche, è che il nostro territorio possa essere inserito comunque negli aiuti economici previsti dal governo per le aree colpite dall’emergenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà