Crédit Agricole, 10 miliardi a famiglie e aziende per riaccendere l’economia

16 Aprile 2020

Anche Crédit Agricole Italia scende in campo nell’attività di sostegno a imprese e famiglie in questa delicata fase storica. Una manovra annunciata ieri e con la quale l’istituto fortemente radicato nella nostra provincia, stanzia dieci miliardi di euro volti a inserire carburante in un’economia che dovrà riaccendere i motori dopo lo stop imposto dalle norme anti-contagio.

Un’iniziativa che significherà disponibilità immediata di 4 miliardi di euro per le aziende: saranno accolte richieste di finanziamento fino a 25 mila euro, incluse le imprese con fatturato inferiore a 3,2 milioni.

Sono due invece i miliardi messi a disposizione per le aziende clienti di Crédit Agricole per sostenere i pagamenti più urgenti.

E per finire, grazie alle moratorie su 4 miliardi di finanziamenti, mutui e leasing, sia per piccole e medie imprese che per le famiglie, la sospensione della rata sui mutui in maniera rapida e senza istruttoria. Per tutti i privati titolari di mutuo (anche non prima casa) è prevista la sospensione quota capitale per 6 mesi, eventualmente prorogabile per altri 6 mesi. La sospensione è concessa a tutti i clienti indipendentemente dalla finalità del mutuo e dalla situazione lavorativa/reddituale del cliente.

IL TESTO DEL COMUNICATO STAMPA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà