Cultura

Salita “da casa” alla cupola del Guercino: domenica tour virtuale gratuito

6 maggio 2020

Scoprire il patrimonio culturale di Piacenza grazie alla tecnologia. Iniziano domenica 10 maggio, alle 16.00, le visite virtuali guidate proposte da Kronos – Museo della Cattedrale di Piacenza e da CoolTour, con una salita “da casa” alla cupola del Guercino. La visita, guidata da Federica Gennari, storica dell’Arte, sarà un vero e proprio live streaming di circa 45 minuti, in cui i visitatori “virtuali” saranno accompagnati dentro la Cattedrale fino ai 38 metri d’altezza degli affreschi della cupola, alla scoperta delle meraviglie che fanno parte del Patrimonio culturale della città.

La visita consentirà inoltre ai partecipanti di interagire in diretta con la guida, tramite domande che potranno essere inviate via chat e tramite interventi in “spazi” appositamente predisposti. È questo un modo per ristabilire un contatto con i propri visitatori abituali e per raggiungerne di nuovi, dal momento che la diretta consentirà potenzialmente la visita a persone curiose o appassionate d’arte da ogni parte d’Italia, gratuitamente. Un modo per continuare a diffondere la cultura e l’arte nelle case, in maniera interattiva, in questo periodo complicato. L’intenzione è fare sì che questa sia la prima di una serie: gli organizzatori hanno infatti in cantiere altri progetti. Già la domenica successiva si potrà assistere a un secondo appuntamento molto particolare.
Collegarsi alla diretta di domenica 10 è facile e non comporta alcuna spesa: basterà un computer o uno smatphone /tablet e una connessione ad internet. Basterà andare sulla pagina Facebook del Complesso Monumentale Cattedrale di Piacenza per cercare l’evento o sul sito www.cattedralepiacenza.it per trovare il link per la visita. Chi si connetterà da un computer fisso non dovrà fare altro che cliccare e aspettare di essere accettati dagli organizzatori. Per chi userà il link da smartphone o il tablet, sarà necessario scaricare una semplice app di Google per la connessione, gratuita. La visita prevede, per ragioni tecniche, un numero massimo di partecipanti fissato in 150. Gli organizzatori si riservano di istituire un secondo turno di visita qualora il numero di connessioni superasse la soglia massima. Per ulteriori informazioni scrivere a [email protected] o consultare l’evento sulla pagina Facebook.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza