“Piacenza riparte con la cultura”: 210mila euro per 31 associazioni

06 Novembre 2020

Mentre cinema, musei, teatri e mostre sono chiuse per l’emergenza Covid: il settore culturale è tra quelli più colpiti dalla crisi legata alla pandemia. “Piacenza riparte con la cultura” è il nome del bando proposto dal Comune nei mesi scorsi per fornire un aiuto concreto a un settore in difficoltà. Duecentodiecimila euro sono state assegnate a 31 associazioni e gruppi informali del territorio che hanno presentato proposte e le vedranno finanziate. Domani, sabato 7 settembre, uscirà la graduatoria. Verrano sostenuti i progetti andati in scena nel 2020 e quelli che si svilupperanno fino al 30 giugno 2021 nell’ambito della musica, teatro, rassegne culturali, cinema, arte, letteratura e altre forme di espressione artistica e culturale. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore alla Cultura del Comune di Piacenza Jonathan Papamarenghi.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà