Valtidone Festival, con l’estate tornano i concorsi internazionali di musica

20 Marzo 2021

Dopo l’edizione annullata l’anno scorso, il Valtidone Festival tornerà a riempire di musica e concerti itineranti l’estate 2021 dei piacentini, e non solo. Sarà un’edizione tutta italiana, per ovvie ragioni legate alla logistica e agli spostamenti degli artisti, ma anche per sostenere la ripartenza nazionale del settore. A far ritorno sono anche i Concorsi internazionali di musica della Valtidone, nelle loro diverse categorie. Lo annunciano il direttore artistico Livio Bollani e il presidente della Fondazione Valtidone Musica, Franco Albertini, sindaco del Comune di Alta Val Tidone, neoeletto in seguito al recente rinnovo degli organi direttivi dell’ente.

“Sono ovviamente molto contento di questa nomina – dice Albertini – anche perché ho avuto il piacere e l’onore di partecipare alla nascita della Fondazione Valtidone Musica e di seguire attivamente la storia e il cammino del Festival come sindaco di Pecorara per diversi mandati. Siamo al lavoro, con un po’ di speranza e di sano ottimismo”.

Bollani scende dunque nei dettagli dei lavori in corso, anche se è presto per fare grandi anticipazioni. “Torneranno sicuramente i Concorsi – conferma il direttore – con una formula flessibile: audizioni online e per quanto possibile anche prove in presenza, a Castel San Giovanni dal 14 al 18 luglio”.

Per quanto riguarda invece i concerti, “prevediamo di iniziare domenica 4 luglio, con un evento dal forte valore simbolico che annunceremo nelle prossime settimane, e di finire il 1° ottobre. Tutti i concerti saranno ad ingresso gratuito e all’aperto, nel rispetto di tutte le normative vigenti. Per garantire la massima sicurezza del pubblico sostituiremo i cortili più piccoli con location spaziose e in caso di maltempo non ci ritireremo al chiuso, ma rimanderemo il concerto in altra data”.

IL SERVIZIO DI PIETRO CORVI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà