Sinatra in chiave “bossa-nova” con la “Strangers in the night” di Giuliano Ligabue

26 Aprile 2021

Prosegue puntuale e all’insegna della qualità il progetto musicale e discografico “fai da te” che vede ormai da dicembre Giuliano Ligabue impegnato nella pubblicazione di un singolo al mese. La nuova canzone riletta stavolta dal cantautore, chitarrista e “crooner” di Cortemaggiore è nientemeno che “Strangers in the night”, tra i pezzi iconici di quel Frank Sinatra che di Ligabue è uno dei massimi maestri ispiratori, anche se fino ad ora non gli aveva ancora mai reso omaggio direttamente.

“Dopo il pezzo natalizio, l’omaggio a Pino Daniele con “Quando”, “When I fall in love” nel ricordo di Nat King Cole e la rilettura swing della mitica “The way you make me feel” di Michael Jackson – riepiloga Ligabue – ho pensato che fosse giunto il momento. Ho scelto volutamente un successone, che non fosse originariamente uno swing. “Strangers in the night” è a tutti gli effetti una canzone pop che non ho voluto stravolgere, come hanno fatto già in tanti, ma preservare nel suo senso, nella sua atmosfera e nel mood romantico, mettendoci però del mio. Dunque mi è venuta nuovamente in soccorso la “bossa nova”, una cadenza che ben si presta al ritmo delle canzoni e alla metrica del testo”.

Da qui, la presenza della chitarra classica in luogo di quella elettrica jazz “e un arrangiamento di archi, un diretto richiamo alla versione originale ma spogliato della sua pomposità, con un tocco soft più intimo e più adeguato allo stile “bossa””. E l’accoglienza è ottima con oltre 3000 ascolti in una settimana solo su Spotify.

IL SERVIZIO COMPLETO DI PIETRO CORVI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà