Maestri del lavoro di Piacenza, Emilio Marani riconfermato Console 

16 Novembre 2021

 

I 170 Maestri del Lavoro della provincia di Piacenza hanno votato, in queste settimane, per l’elezione del nuovo Consiglio Provinciale che resterà in carica dal 2022 al 2025. Il neo Consiglio poi ha confermato, all’unanimità, Emilio Marani, Console Provinciale per i prossimi quattro anni. Con una forte partecipazione al voto i Maestri piacentini hanno scelto i  Consiglieri che, assieme al Console Marani, guideranno il Consolato provinciale.

Il nuovo Consiglio provinciale che si è riunito, alla presenza dei Consoli Emeriti Aldo Tagliaferri e Roberto Girasoli (responsabile nazionale dell’Anagrafica della Federazione), nei locali della Parrocchia di san Giuseppe Operaio per rieleggere, all’unanimità,  Console Emilio Marani. E’ stata la Commissione Elettorale Provinciale (composta da Renato Passerini, Emilio Cravari e Bruno Ceresa) a proclamare gli eletti.

Consiglio Provinciale: Console Emilio Marani,  Vice Console Carlo Tagliaferri (che fa parte anche del Consiglio Nazionale),  Segretario Sergio Caccialanza, Tesoriere Walter Rattotti. Consiglieri: Gaetano Rizzuto (direttore della rivista nazionale dei Maestri del Lavoro “Il Magistero del Lavoro”), Roberto Mori, Francesco Cesena, Claudio Lisetti, Claudio Bonardi .

Per il Collegio dei Revisori dei Conti è stato eletto Maurizio Barbieri (supplente Lorenzo Nicelli).

“Noi Maestri del Lavoro di Piacenza – ha subito dichiarato il Console Marani – siamo sempre più impegnati nelle scuole piacentine, medie e superiori, per offrire ai giovani gli strumenti necessari per orientarsi nella scelta e nella ricerca di una professione. Dopo la didattica a distanza del 2020 siamo tornati, con il nuovo anno scolastico, con gradualità,  nelle classi a parlare con i ragazzi e a portare la nostra testimonianza formativa”. “Abbiamo organizzato  – ha aggiunto Marani – anche quest’anno un concorso a sostegno degli  studenti meritevoli e continuiamo con i convegni  sui grandi temi dello sviluppo sostenibile e della formazione. Proprio venerdì prossimo, 19 novembre, nella sala Convegni di Confindustria PC, si terrà il Convegno e la Premiazione degli studenti vincitori del concorso “Una Stella per la scuola 2020/21”. Un convegno sulla “Formazione permanente” che è la grande sfida del futuro, con grandi nomi dell’Università, del mondo delle imprese, delle banche e della scuola”.

I Maestri del Lavoro di Piacenza sono impegnati da molti anni nell’accompagnare gli studenti nelle visite alle aziende e in molte altre attività svolte al servizio della comunità piacentina “come abbiamo fatto, con concreti gesti di solidarietà – ha concluso il Console Marani – durante tutto il periodo del lockdown. Ora siamo tutti impegnati come Maestri a dare una mano a Piacenza per ripartire tutti insieme verso una nuova normalità, verso la ripresa”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà