Prima stazione a idrogeno: il progetto nasce a Piacenza. “Replicarlo sul territorio”

16 Aprile 2022

Nascerà in Sardegna la prima stazione di rifornimento a idrogeno. A produrla sarà l’azienda piacentina Drillmec, attiva nel settore Oil&Gas. Si tratta del primo convertitore compatto (cioè di piccole dimensioni rispetto a quelli attualmente in commercio) per la generazione di idrogeno sostenibile (senza sostanze inquinanti né consumo di acqua) tramite pirolisi, cioè un processo di decomposizione termochimica con l’applicazione di calore. Attraverso questo brevetto italiano si punta a prevenire la generazione di anidride carbonica e a ridurre i costi di trasporto.

Si punta a replicare un modello simile pure nel Piacentino: “Il progetto è facilmente replicabile in altre regioni, perciò Drillmec si è attivata per trovare un partner interessato a svilupparlo nel nostro territorio”, spiega Manlio Moscato, manager per la transizione energetica. Su questa prospettiva si confronterà Confindustria nei prossimi giorni: un convegno con gli attori del settore, infatti, è in programma il 29 aprile.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà