Scavo sì, scavo no: il nodo piazza Cittadella. Ecco cosa pensano i candidati sindaco

04 Maggio 2022

Ecco come diventerebbe piazza Cittadella secondo il rendering del progetto di riqualificazione

La riqualificazione di piazza Cittadella è da anni al centro del dibattito politico cittadino e lo sarà anche alle elezioni comunali in programma il 12 giugno.

Il progetto con la realizzazione di un parcheggio interrato aggiudicato 10 anni fa dalla giunta Dosi è ancora al palo e la giunta Barbieri non ha fatto mistero di considerarlo una scomoda eredità di cui si sarebbe già disfatta se non ci fosse la spada di Damocle delle ingenti penali da versare alla ditta concessionaria in caso di rescissione non consensuale del contratto. 

Ecco le posizioni dei candidati in merito al progetto di riqualificazione della piazza.

PATRIZIA BARBIERI

“Una verifica sulla congruità economica” dell’appalto, un’altra “per capire con serietà e fondatezza l’interesse pubblico dell’opera per la città”. E’ la posizione del sindaco Patrizia Barbieri sul parcheggio interrato in piazza Cittadella.

MAURIZIO BOTTI

Secondo Maurizio Botti, è giusto scavare in piazza Cittadella ma per “riportare alla luce i probabili resti romani sottostanti”, un «”sito archeologico di richiamo turistico collegato a Palazzo Farnese, circondato da verde e da posteggi”.

STEFANO CUGINI

“L’opera non s’ha da fare e bisogna trovare altre soluzioni per i parcheggi nell’area nord della città”, dice Stefano Cugini. “Sarà da valutare attentamente l’impatto economico di simile decisione. Il metodo: «Trasparenza, partecipazione”.

SAMANTA FAVARI

“No al parcheggio interrato”, ma trasloco del mercato di piazza Casali nell’ex autostazione dei bus cercando una “mediazione” con l’appaltatore. Samanta Favari propone anche di demolire il mercato per ricavarci “60 posti auto”.

CORRADO SFORZA FOGLIANI

La lista Liberali-Terzo Polo che candida Corrado Sforza Fogliani fa sapere che il programma, in fase di redazione, sarà reso pubblico per intero, senza anticipazioni a pezzi. Sì allo scavo in piazza Cittadella di recente l’ha espresso Buona Destra.

KATIA TARASCONI

“La città sta aspettando da troppo tempo”, ha dichiarato Katia Tarasconi, “dopo decenni che se ne parla e basta, si dovrà realizzare un parcheggio sotterraneo” e “restituire dignità, bellezza e utilità a piazza Cittadella”.

I DETTAGLI IN EDICOLA CON LIBERTA’

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà