Berzolla, la svolta della giunta Tarasconi: “No uffici ma casa delle associazioni”

04 Settembre 2022

Casa delle associazioni, non sede di uffici comunali. Sul Berzolla sta prendendo solidamente forma la scelta di discontinuità della giunta Tarasconi. Nel fabbricato tra l’area di Borgo Faxhall e via Pisoni, costruito negli anni ’30 per fungere da rimessa locomotori, immobile dismesso e abbandonato da decenni ma che per il suo pregio architettonico è vincolato dai Beni culturali, l’amministrazione Barbieri aveva deciso di realizzare una sede del Comune dove accorpare una serie di uffici (Pianificazione urbanistica e ambientale, Attività produttive ed edilizia, Commercio, Marketing territoriale), destinazione a sua volta in discontinuità da quella indicata originariamente dalla giunta Dosi, vale a dire uno spazio polifunzionale per realtà associative e attività socio-culturali. Ed è a quella previsione iniziale che ora si vuole tornare.

TUTTI I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI GUSTAVO ROCCELLA SU LIBERTA’

© Copyright 2022 Editoriale Libertà