Tornano le visite alla scoperta della storia di San Sisto e della Madonna di Raffaello

15 Settembre 2022


­
Dopo la chiusura della mostra “La Madonna Sistina di Raffaello rivive a Piacenza”, dal 17 al 23 settembre una nuova occasione per scoprire la storia dell’Ex Monastero di San Sisto e della “Madonna Sistina” di Raffaello attraverso un percorso guidato (circa 1 ora), in occasione della Festa patronale 2022 delle parrocchie di San Sisto e Sant’Eufemia.

La visita guidata condurrà i visitatori alla scoperta del monastero benedettino e del suo patrimonio artistico, a partire dal celebre dipinto raffaellesco ora conservato alla Gemäldegalerie di Dresda, anche attraverso l’ausilio di video-proiezioni, filmati e ricostruzioni virtuali.

Raffaello ricevette l’incarico della Madonna Sistina da papa Giulio II nel 1512; il capolavoro rimase a Piacenza fino al 1754, quando fu ceduto dai monaci piacentini al Grande Elettore Augusto III di Sassonia per 25.000 scudi romani. Da allora si trova nella galleria reale dei dipinti di Dresda.

Ripercorrendone la storia, la Madonna Sistina di Raffaello ritornerà virtualmente nel complesso monastico di San Sisto.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà