Da san Colombano a san Sisto, giornata piacentina per il cardinale Gualtiero Bassetti

11 Giugno 2021

Giornata piacentina per il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, e per una delegazione di vescovi umbri, che hanno fatto una visita in forma privata a Bobbio e a Piacenza. Accompagnata da Manuel Ferrari, responsabile dei beni culturali della diocesi, la delegazione si è recata in mattinata nel capoluogo della Val Trebbia, dove – accolto dal vescovo della diocesi di Piacenza-Bobbio, mons. Adriano Cevolotto – ha visitato il duomo. Cardinale e vescovi hanno poi celebrato la messa nell’abbazia di San Colombano davanti alla tomba del santo.

La visita è proseguita al ponte Gobbo, e dalle suore gianelline, che dagli inizi dell’ottocento – con sant’Antonio Maria Gianelli, vescovo di Bobbio – si prendono cura di chi è in difficoltà. Una visita familiare, colloquiale, secondo chi era presente.

Nel pomeriggio il cardinale e i vescovi si sono recati a Piacenza dove nella chiesa di San Sisto hanno potuto ammirare il coro ligneo e la mostra sulla Madonna Sistina.

Il presidente della Cei lo scorso anno era stato ricoverato per un mese in ospedale, colpito dal Covid. “La pandemia si affronta con la fraternità”, erano state le sue parole.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà