Manicomics, riparte l’anno accademico della scuola di teatro. I dettagli

21 Settembre 2022

Da ottobre riparte la scuola di teatro condotta da Manicomics. “Il percorso di teatro-danza prevede un corso di studio del movimento espressivo nella danza con tecniche di training corporeo – spiega Allegra Spernanzoni – basi di impostazione corretta del corpo e del piede, studio del movimento, danza contemporanea. È pensato per chi vuole approfondire la qualità del movimento espressivo nella danza e si rivolge a coloro che hanno esperienza di danza e vogliano approfondire il gesto teatrale e la drammaturgia interna al movimento e a coloro che vengano da esperienze teatrali e vogliano approfondire la plasticità e capacità di movimento”.

“Il corso per adulti over 65 – aggiungono Mauro Caminati e Samantha Oldani – si rivolge a quanti ritengono il teatro principalmente una forma di incontro tra persone, un luogo dove sviluppare nuove relazioni, un modo per divertirsi mettendosi in discussione, giocando con le proprie emozioni e superando le proprie resistenze. Attraverso un approccio ludico e creativo, il corso mira in primo luogo a lavorare su se stessi nella condivisione e nell’arricchimento di sé con e attraverso gli altri; in secondo luogo vuole essere un modo di veicolare la propria espressività e creatività, incanalandola in un percorso condiviso grazie alle tecniche teatrali, lavorando sul linguaggio non verbale, sulla fisicità, la voce e il ritmo”.

“La scuola manterrà tutte le offerte in atto già lo scorso anno e con le stesse proposte didattiche e pedagogiche. Come sempre – intervengono Mauro Mozzani e Rolando Tarquini – abbiamo due tipologie di percorsi: quelli rivolti ai bambini e ai giovani, che definiamo propedeutici, e quelli rivolti agli adulti, più orientati verso la formazione. Avremo ancora il percorso Infanzia, l’ultimo ad essersi aggiunto alle altre proposte, che ospita bambini sino ai 6-7 anni per giocare al teatro insieme ai nostri docenti che sono esperti e formati appositamente per lavorare con una età così importante. Hanno competenze in terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva e sono esperti operatori di teatro educazione. Il percorso dedicato ai Bambini dai 7 ai 12 anni continua anch’esso con la classica formula di esperienza teatrale che noi chiamiamo di gioco-vita ovvero un modo di crescere ed apprendere attraverso il laboratorio teatrale e la creatività collettiva. Infine, per quello che riguarda i percorsi propedeutici, manterremo anche la classe Giovani, dai 12 ai 17 anni, che, in funzione delle presenze, può dividersi in due percorsi: adolescenti e pre-adolescenti. Per la formazione rivolta agli adulti invece ritroviamo il 1° anno adulti che definiamo percorso “Movimento” a cui accedono adulti che desiderino avvicinarsi per la prima volta, o con qualche piccola esperienza, all’approccio teatrale Manicomics. Il secondo anno invece sarà formato dal gruppo che l’anno scorso ha frequentato la classe movimento e quest’anno approfondirà un percorso teatrale rivolto al clown e alla creazione”.

I percorsi della Scuola iniziano a ottobre e terminano a maggio/giugno e si tengono, per ogni classe, una volta alla settimana. Le classi per i bambini e i giovani si tengono in orario tardo pomeridiano mentre quelle rivolte agli adulti per il 1° e 2° anno in orario serale, generalmente tra le 20 e le 23. Per i più piccoli invece, il percorso Infanzia, la lezione si terrà il sabato mattina.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà