“Barista di un circolo Arci negli anni ’90”: debutto sul grande schermo per Nina Zilli

29 Novembre 2022

“La California è Gossolengo, è Rivalta, è tutti i paesi dell’Emilia-Romagna che mi vengono in mente e quindi la conosco molto bene”. Nel suo primo ruolo di attrice sul grande schermo, la cantautrice piacentina Nina Zilli – al secolo Maria Chiara Fraschetta, cresciuta a Gossolengo – veste i panni della barista di un circolo Arci nella provincia modenese negli anni ‘90. Un ruolo inedito per lei, abituata a studi di registrazione e palchi musicali, ma la sua indole eclettica l’aveva convinta negli scorsi mesi a partecipare al nuovo thriller indipendente della regista bolognese Cinzia Bomoll con cui l’altra sera ha presentato la pellicola al Cinema Jolly di San Nicolò.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà