Selta e nuova proprietà, i sindacati piacentini chiedono un incontro al Ministero

28 Aprile 2021

I sindacati piacentini Fim Cisl, Fiom Cgil e le rsu della Selta di Cadeo sono intervenuti in merito all’assegnazione dell’azienda alla Digital Platform.

“Con riferimento all’assegnazione provvisoria operata dal Mise di Selta a Digital Platform, resa nota ufficialmente dall’assessore regionale Vincenzo Colla in risposta ad un’interrogazione del consigliere Katia Tarasconi, riteniamo utile e necessario, prima di esprimere un giudizio sulla stessa, fare alcune precisazioni – si legge nella nota -. L’assegnazione definitiva, come già reso noto, è subordinata al parere vincolante, da esprimere entro 45 giorni, della Presidenza del Consiglio (golden power). Posto che su questo tema non abbiamo ad oggi certezze, in ogni caso quello che serve subito ai lavoratori, è un tavolo di confronto in tempi brevissimi e certi, peraltro già richiesto al Mise dalle oo.ss. nazionali, per conoscere il piano industriale e le conseguenti garanzie occupazionali sulle cui basi l’acquirente ha ricevuto l’assegnazione provvisoria”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà