Al Bobbio Film Festival

L’eutanasia per il regista Enrico Pau nel suo “L’accabadora”

25 luglio 2017

È “L’accabadora”, il film di Enrico Pau, 59enne regista cagliaritano, ad aver caratterizzato la terza serata del Bobbio Film Festival. Tra mito e realtà, il tema dell’eutanasia.

Il racconto, ambientato in una Cagliari sotto i bombardamenti del 1943, di “colei che porta la buona morte “, una figura che si perde nelle nebbie del tempo. “È un’opera – ha spiegato Pau davanti ad una folta platea – che avevo in testa da una decina di anni. Parlo di queste donne, le accabadore, detentrici di sapienza medica, un’arte tramandata di madre in figlia, con il potere di alleviare le sofferenze dei malati e accompagnarli nell’aldilà”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE