Provincia

Coldiretti : dannosa la sospensiva del Tar sulla caccia al cinghiale

21 settembre 2012

E’ proprio di questi giorni la notizia che il Tar, (sezione di Parma) non ha accolto la richiesta presentata dall’amministrazione provinciale di Piacenza per anticipare l’apertura della caccia al cinghiale al 16 settembre. “Il calendario venatorio,  sottolinea il responsabile della commissione caccia di Coldiretti Piacenza Adriano Fortinelli, prevede l’apertura della stagione per i cinghiali il 1° ottobre, ma visti gli innumerevoli danni alle colture provocati dagli ungulati, la nostra Organizzazione ha sostenuto la richiesta per l’anticipo al 16 settembre;  “I danneggiamenti, prosegue Fortinelli, che rispetto allo scorso anno sono notevolmente aumentati e si aggirano sugli 80.000 euro contro i 50.000 del 2011, stanno mettendo in ginocchio le nostre aziende. Anche il numero dei capi è raddoppiato; inoltre si tratta di un problema che non riguarda solo l’agricoltura, perché tutti sappiamo quanti incidenti sono stati causati dagli ungulati alcuni hanno messo in serio pericolo di vita le persone”.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE