Provincia

30mila euro di carburante con la tessera aziendale. Denunciato

14 novembre 2012

Deve rispondere di furto aggravato e utilizzo indebito di carta di credito un 56enne piacentino denunciato dai carabinieri di Pontenure. L’uomo, dipendente di un’azienda che produce utensili, è accusato di aver fatto rifornimento di carburante per 30mila euro in un anno con due tessere di proprietà dell’azienda.

Ad accorgersi dell’ammanco era stata la titolare che aveva denunciato il fatto ai carabinieri. Attraverso le fatture i militari sono risaliti al distributore nel quale erano stati effettuati i rifornimenti ed hanno scoperto l’autore del furto.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE