Provincia

Guardia di Finanza sequestra studio odontoiatrico abusivo a Cadeo

21 dicembre 2012

La guardia di Finanza di Fiorenzuola d’Arda ha sequestrato un laboratorio odontoiatrico di Cadeo, dopo un’indagine congiunta dei finanzieri in collaborazione con ispettori dell’Inps e dell’Inail piacentini, in materia di “sommerso lavoro”. Nello studio si svolgeva l’attività in nero e senza le autorizzazioni prescritte a tutela della salute.
Lo studio era stato avviato a gennaio di quest’anno senza aver ottenuto dal comune le autorizzazioni necessarie, ma nonostante ciò contava già una quarantina di clienti. All’interno vi operavano due dentisti e due assistenti alla poltrona.
Il titolare, un odontoiatra cinquantenne residente a Fiorenzuola, è stato denunciato per esercizio d’attività privo dei requisiti necessari come previsto dall’articolo 193, decreto legge 1265 del 1934.  Saranno condotti degli accertamenti per valutare l’attività di evasione fiscale e lavoro nero.
Alcune attrezzature del laboratorio sono state poste sotto sequestro.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE