Ultimatum della Saliera, vicepresidente regionale: “Comuni uniti o fuori”

07 Marzo 2013

Ultima chiamata della vicepresidente della Regione Emilia-Romagna, Simonetta Saliera. “Chi non unirà i propri servizi, avrà la sua autonomia e risponderà da solo delle sue azioni: non perderò più tempo, dopo due anni e mezzo di trattative”. Il tour piacentino della vicepresidente Saliera ha avuto come sua prima tappa Bobbio, dove, stamattina, nell’auditorium di Santa Chiara, si sono riuniti i sindaci delle vallate montane del Piacentino. Nel pomeriggio, dopo quattro ore di incontro, la Saliera ha incontrato i sindaci di collina e pianura, nella cappella ducale di palazzo Farnese. “Il 18 marzo la giunta regionale approverà i nuovi ambiti ottimali – ha annunciato la vicepresidente -. Vogliamo consolidare gli uffici comunali, unendoli”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà