Maltempo, breve tregua. Migliora da giovedi ma torna il pericolo frane

08 Marzo 2013

AGGIORNAMENTO DELLE 10.00 – Il maltempo ha concesso una tregua al territorio piacentino in questo sabato mattina dove il sole è tornato a fare capolino ma, già dal pomeriggio, sono attese nuove precipitazioni.

NOTIZIA DI VENERDI 7 MARZO – Ancora una settimana di maltempo. “Il cielo nuvoloso continuerà fino a mercoledì, registrando un lieve calo termico – commenta Matteo Cerini dell’Osservatorio Alberoni – a giovedì, le temperature si stabilizzeranno”. A preoccupare, in queste ore di pioggia continua, mentre i primi campi allagati sono già visibili in Valtrebbia, sono soprattutto le frane e gli smottamenti del territorio. La regione Emilia-Romagna infatti è una delle regioni più franose d’Italia, come si legge in uno degli ultimi report sui fenomeni di dissesto idrogeologico pubblicato dalla Regione. I dati evidenziano che l’8,3 per cento degli edifici a livello regionale risulta interessato direttamente o indirettamente da frane. La provincia col maggior numero di edifici interessati è quella di Parma, seguita da Bologna e Piacenza. La provincia con la massima lunghezza di strade interessate da moti franosi è quella di Parma con oltre 840 km, seguita da Piacenza con 689 km.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà