Bocce: Capelli e Codazzi s’impongono al Memorial Michelotti-Fortunati

02 Maggio 2013


I cremonesi Vanni Capelli e Angelo Codazzi, portacolori della Bocciofila Astra, hanno scritto il proprio nome nell’albo d’oro del “Memorial Michelotti-Fortunati”, gara regionale a coppie per le categorie A-B e C-D, ottimamente organizzata dalla società piacentina Old Facsal.
Capelli e Codazzi hanno trionfato nella categoria A-B che ha visto impegnate sulle corsie piacentine ben 68 coppie suddivise in dieci gironi. Dopo aver superato brillantemente le fasi eliminatorie, i due portacolori dell’Astra si sono trovati di fronte in semifinale la coppia formata da Lucio Tiengo e Stefano Fontebasso (Caccialanza Milano); ne è nato un match equilibrato e spettacolare, giocato colpo su colpo e che ha premiato Capelli e Codazzi che si sono imposti per un solo punto (12-11 il risultato). Nell’altra semifinale, invece, i piacentini della Bocciofila Gotico, Dario Cassinelli e Walter Pellini, sono stati superati da Marco Bolla e Flavio Bocchio, forti portacolori del Castelletto di Parma (12-6 il risultato). Nell’atto conclusivo del torneo, quindi, confronto apertissimo tra Capelli-Codazzi e Bolla-Bocchio in una finale avvincente che ha decretato la vittoria della coppia cremonese che si è imposta per 12-9.
Nella Categoria C-D (cinquantadue coppie in gara suddivise in sette gironi) la vittoria è andata ai lodigiani Luigi Bescapé e Cristian Mariani (Codognese) che in finale si sono imposti nettamente sui padroni di casa dell’Old Facsal, Marco Salvatori e Renzo Negri (12-5 il risultato) protagonisti comunque di un’ottima gara. Terzo gradino del podio per i piacentini Guido Riscazzi e Franco Lucca (Val Trebbia), mentre al quarto posto si sono classificati Gino Bignami e Carlo Previdi dell’Old Facsal.
Le gare, a cui ha fatto da cornice un pubblico sempre numeroso, sono state dirette dal piacentino Mauro Gioia coadiuvato dall’assistente Renzo Bocchi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà