Val Trebbia

Polpette al veleno, cani uccisi a Santa Maria di Bobbio

28 settembre 2013

Bocconi avvelenati a Bobbio, si contano nel giro di pochi anni più di settanta animali morti nella sola frazione di Santa Maria. Proprio da qui è partito nei giorni scorsi on line un tam tam tra i cittadini del paese, che su Facebook hanno condiviso l’appello lanciato dai proprietari del cane Ciro, ucciso dalle polpette al veleno. “Alla clinica veterinaria di Piacenza i medici non si sono stupiti che il nostro cane provenisse da Santa Maria – commenta Franca, la padrona di Ciro – perché ci hanno riferito che arrivano moltissimi animali avvelenati da Bobbio in su, mentre pochi casi si verificano nelle altre vallate. Si faccia appello alla legge che persegue penalmente chi esegue atti delittuosi nei confronti degli animali”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE