Provincia

Muradolo: incontra i ladri sulla porta.
Via oro per oltre 10mila euro

26 aprile 2014

ladro furto 01

Clamoroso furto nel pomeriggio a Muradolo di Caorso, dove marito e moglie hanno incontrato una banda di tre ladri sulla soglia di casa, che si sono subito dopo dileguati con un bottino in oro dal valore di oltre 10mila euro.
La coppia è uscita di casa alle 14: mezz’ora dopo sono rientrati e hanno avvistato gli sconosciuti, vestiti con felpa e berretti, di fronte all’ingresso della loro villetta. La proprietaria ha chiesto cosa stessero facendo lì davanti e i malviventi hanno risposto: “Quello che dovevamo fare l’abbiamo già fatto”.
Dopodiché hanno raggiunto un complice che li aspettava a motore acceso su un’auto blu, ferma sull’altro lato della strada e sono fuggiti.
La coppia, rimasta impietrita di fronte alla sfrontatezza della banda, è entrata nell’abitazione, dove tutte le stanze sono state messe a soqquadro: i ladri si sono impossessati di gioielli dal valore di circa 8mila euro e di un quadro con 48 medaglie in oro, vinte dal proprietario nei tornei di bocce.
I derubati hanno scoperto che i tre si sono presentati come addetti del gas dalla vicina di casa, una loro parente anziana e poi hanno suonato anche alla loro porta, per verificare che non ci fosse nessuno e poter agire indisturbati.
“Siamo rimasti allibiti” ha raccontato la vittima del furto: sul posto sono intervenuti i carabinieri.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE