Provincia

Polignano: 54enne muore dopo la puntura di una vespa

25 giugno 2014

puntura vespa

È stato punto da una vespa mentre lavorava nei campi e la reazione allergica non gli ha lasciato scampo: vittima un agricoltore di 54 anni, morto in seguito ad uno shock anafilattico. La tragedia è avvenuta domenica mattina a Polignano, frazione di San Pietro in Cerro: l’uomo si trovava nelle coltivazioni vicine alla propria abitazione, quando è stato attaccato da un imenottero (vespa, ape o calabrone), insetto il cui veleno, in soggetti allergici, può scatenare una reazione fatale. Vano l’intervento dei soccorritori: il 54enne è stato ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale di Piacenza, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE