Colpì un poliziotto durante gli scontri all’Ikea, condannato a 9 mesi

08 Luglio 2014

Un giovane egiziano che aveva colpito a calci e gomitate un agente di polizia nel corso di una manifestazione avvenuta davanti ai cancelli dell’Ikea nel 2012 è stato condannato in tribunale a nove mesi di reclusione. Lo straniero, che è incensurato, ha potuto beneficiare della sospensione condizionale della pena. L’accusa era resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà