Fondazione, il Ministero del Tesoro chiede le ragioni degli investimenti

06 Agosto 2014

20140806-094027.jpg

Il Ministero del Tesoro interroga la Fondazione di Piacenza e Vigevano sugli investimenti fatti dal 2000 ad oggi e in una lettera di cinque pagine inviata al collegio dei sindaci chiede le ragioni delle scelte fatte. È l’ultimo tassello di una stagione turbolenta, che ha portato alle dimissioni di tutto il consiglio di amministrazione dell’ente e a un’indagine della Procura. Ieri gli ufficiali della guardia di finanza si sono nuovamente recati negli uffici di via Sant’Eufemia per acquisire nuovi documenti.
I dettagli oggi su Libertà.

Intervento Movimeto 5 Stelle

Intervento Tommaso Foti

© Copyright 2021 Editoriale Libertà