Provincia

Comune “blindato” a Ottone, la minoranza attacca il sindaco

12 settembre 2014

20140911-223441.jpg

Il sindaco blinda il Comune? “Mi è stato detto che quando faccio richiesta ufficiale di un atto devo inoltrarla anche al sindaco, e l’accesso ad alcuni spazi del municipio ci è stato vietato” dice il capogruppo di minoranza a Ottone, Fabio Tornari. “Una regola era necessaria: ho trovato più volte persone, anche non del Comune, che si aggiravano liberamente tra le scrivanie – replica il primo cittadino Federico Beccia -. Non è che chiunque entri possa utilizzare gli strumenti elettronici degli impiegati. E, sia chiaro, non intendo recedere dal divieto: perché ogni polemica è solo strumentale”.

I rapporti tra minoranza e maggioranza, in sostanza, non sono facili. A scatenare l’opposizione, è stata anche la richiesta di aprire il consiglio comunale agli interventi dei cittadini. Ma la proposta è stata bocciata.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE