Piacenza

Rdb, il Tribunale prende tempo per valutare le istanze di fallimento

18 settembre 2014

Rdb, la sede di Pontenure (1)

Il Tribunale di Piacenza ha preso tempo per valutare le due istanze di fallimento presentate sulla Rdb (una da Alberto Squeri, l’altra da Claudio Bassanetti) e valutate oggi in udienza. In attesa del pronunciamento di via del Consiglio, il Consorzio Tecno Housing (Tecnofin) ha acquisito nuovi atti per procedere al ricorso che dovrebbe impugnare la vendita del gruppo piacentino alla Geve srl di Verona. “Non ci arrendiamo” ha detto Gabriele Sabatini del Consorzio. L’ipotesi del ricorso, che si basa sul fatto che la vendita alla Geve sarebbe arrivata fuori tempo massimo, secondo i “rifiutati”, potrebbe bloccare l’acquisizione della Rdb spa, che attende la firma ufficiale all’atto di vendere per poter prendere in carico una commessa da quattro milioni di euro, come annunciato ieri dalle organizzazioni sindacali.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE