Alluminio al posto delle terrecotte: la Groppalli acquisisce l’ex area Rdb

24 Giugno 2021

L’imprenditore di Gragnanino Luciano Groppalli ha acquisito lo stabilimento di Borgonovo dell’ex Rdb. La storica ditta che produceva le pregiate terrecotte piacentine, fallita una decina di anni fa, diventerà la Groppalli Allumini. Sono previste circa 200 nuove assunzioni nell’arco di tre, al massimo quattro anni. Primi ingressi a primavera 2022. L’imprenditore di Gragnanino ha deciso di riconvertire l’area per farne una ditta dove si produrranno serramenti e persiane in alluminio.

“La filiera sarà completa, dalla materia prima al prodotto finito” dice l’imprenditore piacentino. Il tutto avverrà nei 130mila metri quadrati di area che Groppalli si è aggiudicato per un milione e 900mila euro. Altri 500mila euro servono per la bonifica, mentre per realizzare la Groppalli Allumini l’imprenditore, e il figlio Riccardo, hanno messo in conto un investimento di altri 15 milioni di euro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà