Piacenza

Smog, dal 1 ottobre limitazioni al traffico. Giovedì 2 blocco totale

23 settembre 2014

Blocco del traffico - via roma

L’autunno è appena iniziato e a Piacenza, l’arrivo della stagione fredda, significa anche blocco del traffico. Le limitazioni torneranno da mercoledì prossimo 1 ottobre e proseguiranno fino al 31 marzo, come previsto dall’Accordo triennale sulla qualità dell’aria stipulato dal Comune di Piacenza con la Regione Emilia Romagna, giunto all’ultimo anno. Per tutto il periodo, il blocco riguarderà la cintura urbana dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.30 per i veicoli a benzina precedenti all’Euro 1, diesel fino all’Euro 2 e i cicli e motocicli Euro 1. Giovedì 2 ottobre torna il consueto blocco totale del giovedì dove le restrizioni saranno maggiori e interesseranno anche i veicoli a benzina fino all’Euro 3, veicoli diesel fino all’Euro 3 (esclusi quelli con filtro antiparticolato). Riprenderanno, come l’anno scorso, le domeniche ecologiche che si svolgeranno ogni prima domenica del mese. “Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti- ha dichiarato l’assessore all’Ambiente del comune di Piacenza Luigi Rabuffi – perché la qualità dell’aria negli ultimi anni è migliorata ma non bisogna abbassare la guardia”. Gli sforamenti del limite giornaliero di Pm 10 sono stati, dall’inizio dell’anno, 13 in via Giordani e 10 in via Montecucco. Quelli consentiti in un anno sono 35.
Le multe per i trasgressori, anche quest’anno, partiranno da 163 euro, ridotte del 30% in caso di pagamento entro 5 giorni. Patente sospesa da 15 a 30 giorni per chi commetterà la seconda infrazione nel biennio.
L’assessore Rabuffi sta valutando di chiedere in giunta la chiusura al traffico di alcune strade cittadine nei momenti di entrata e uscita dalle scuole elementari per evitare, soprattutto all’uscita che i veicoli stazionino accesi davanti ai plessi scolastici. Per alcune scuole il provvedimento è già in vigore.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE