Piacenza

Sgominata banda dedita ai furti: 8 arresti e 19 denunce

15 ottobre 2014

Carabinieri (4)

All’alba di questa mattina, 60 carabinieri del Comando provinciale nella zona di Piacenza, Lodi, Gragnano Trebbiense, Gossolengo, Cadeo e Podenzano, a conclusione di un’articolata attività investigativa condotta sin dal dicembre 2013 dai militari del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo,  hanno arrestato 8 persone, indagando in stato di libertà altre 19 persone. Ventuno le perquisizioni domiciliari.

Secondo gli inquirenti si trattava di un’associazione per delinquere costituita da cittadini italiani che, avvalendosi dell’attività criminale di cittadini albanesi ed una fitta rete di insospettabili ricettatori locali, ha pianificato e perpetrato 47 furti ai danni di esercizi commerciali, strutture ospedaliere e abitazioni private. Nel corso dell’operazione sono state eseguite 21 perquisizioni domiciliari che hanno permesso di rinvenire e sequestrare numerosissimi attrezzi atti allo scasso, tra cui il famoso “grimaldello bulgaro”, numerosi monili in oro, pellicce e quadri, ritenuti provento di furti e per i quali sono in corso accertamenti al fine di individuare i legittimi proprietari, verificando l’autenticità delle opere sequestrate.

Nei prossimi giorni sara’ indetta una conferenza stampa presso la Procura della Repubblica di Piacenza in cui saranno forniti tutti i dettagli dell’operazione.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE