Condannati i tre rapinatori che avevano aggredito due camionisti

22 ottobre 2014

20141022-203127.jpg

Tre uomini che avevano rapinato delle carte di credito due camionisti polacchi sono stati condannati a pene comprese fra i tre anni e quattro mesi e i quattro anni.
Il fatto di cui si è discusso in aula era avvenuto a Caorso all’inizio del settembre dello scorso anno.
Imputati di rapina erano i fratelli Angelo e Giuseppe Cavaliere e Nicolau Barbosu. I due fratelli sono stati condannati rispettivamente a quattro anni e a tre anni e mezzo di reclusione mentre il Barbosu è stato condannato a tre anni e quattro mesi. Nessuno dei tre accusati era presente in aula. Il fatto era avvenuto a Caorso nel settembre del 2013. I tre imputati avevano aggredito i camionisti mentre riposavano sui loro mezzi pesanti riuscendo a portare via le loro carte di credito. Erano poi stati individuati dai carabinieri.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE