Profugo si rifiuta di lasciare l’hotel e ferisce un carabiniere

04 Dicembre 2014

profughi via Tibini (1)

Deve rispondere di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento un ventenne nigeriano per aver ferito un carabiniere e danneggiato un’auto dell’Arma. L’episodio è avvenuto in via Tibini alcuni giorni fa. La Prefettura comunicò al giovane profugo che doveva lasciare l’hotel nel quale era alloggiato ma il 20enne rifiutò di andarsene. Sul posto fu richiesto l’intervento dei Carabinieri, ne nacque un parapiglia terminato con il ferimento di un militare e con il danneggiamento dell’automobile di servizio. Il profugo dunque è stato denunciato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà