Rdb è fallita, è la fine di un’era. I giudici danno l’ok alla procedura

13 Febbraio 2015

I giudici Marina Marchetti, Maurizio Boselli e Giuseppe Bersani si sono pronunciati sul caso Rdb, disponendone il fallimento. Bocciata l’ipotesi di acquisto da parte della Claudio Salini di Roma. Curatore fallimentare sarà Michele Guidotti, con l’avvocato Andrea Loranzi.

Lunedì è previsto l’incontro tra le organizzazioni sindacali e il curatore fallimentare. I lavoratori, oggi fortemente delusi e arrabbiati, si riuniranno in assemblea. Sono coinvolti oltre 400 dipendenti in tutta Italia, i quali non hanno alcuna garanzia sugli ammortizzatori sociali che potranno essere utilizzati per sostenere questo momento drammatico. Nel Piacentino sono circa un centinaio.

Sul fallimentodell’Rdb, è intervenuta Paola De Micheli, Sottosegretario all’Economia: “Le ragioni vengono da lontano, massimo impegno per la tutela dei lavoratori e salvare la produzione”.

Il comunicato – Fallimento Rdb – De Micheli

© Copyright 2021 Editoriale Libertà