Vernasca, strade riaperte dopo la frana. Maltempo, problemi in tutta la provincia

27 Marzo 2015

IMG_20150326_074942

La viabilità è stata ripristinata e le 17 persone che vivono nelle frazioni di Vassalli e Lampedini di Vernasca non sono più isolate, ma l’emergenza frane e smottamenti non è certo finita. Tecnici e operai del Comune sono stati al lavoro per ore per liberare la carreggiata: “Si può passare – spiegano – ma il problema resta, serve un intervento molto più importante”.
Restando in Valdarda, è rientrata anche l’emergenza di ieri fra Cortemaggiore e Villanova per l’esondazione del fiume Arda, che ha rotto l’argine in località Rabbiosa invadendo strade, abitazioni, attività commerciali e campi.

Segnalazioni di problemi per rischio smottamenti anche da Bobbio, Coli, Bettola, Farini e Pecorara, con strade e montagne sorvegliati speciali.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà