“Mia figlia rapita da tre rom”, ma uno era il fidanzato: padre denunciato

22 Giugno 2015

questura

E’ stato denunciato per simulazione di reato e falso in atto pubblico il romeno di 50 anni che sabato notte si è presentato in questura per denunciare il rapimento della figlia di 15 anni. “L’hanno presa tre rom e la stanno portando a Perugia – ha detto l’uomo agli agenti – mi hanno chiamato chiedendomi 10mila euro per la sua liberazione”. E’ quindi scattata la macchina delle forze dell’ordine, che ha coinvolto anche i colleghi perugini e la Procura. Pochi minuti dopo, però, il romeno ha svelato il suo bluff: uno dei tre rom era il fidanzatino 17enne della figlia, che lo aveva seguito nonostante la contrarietà del genitore. La squadra Mobile lo ha denunciato.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà