Rdb, accordo sindacale complicato. “È l’ultima occasione”

16 Luglio 2015

IMG_2994-0.JPG
“Non potranno essere fatti altri bandi. Questa è l’ultima occasione”. Il curatore fallimentare di Rdb, avvocato Andrea Loranzi, ha ricordato quale scenario si aprirà se dovesse saltare l’accordo sindacale per la vendita di quattro stabilimenti del gruppo piacentino alla società Strategic Project Investment Holding (“Soci risultano, per la totalità delle azioni, cittadini stranieri, già soci della Special Steps Oman”, si legge sul sito della Rdb).
L’accordo sindacale, ad oggi, sembra tutt’altro che facile e a complicare il quadro si è aggiunto il fatto che, ieri, l’atteso incontro nella sede di Confindustria tra gli acquirenti e i referenti delle organizzazioni sindacali di Piacenza e Verona è saltato, perché i referenti societari stanno valutando le preoccupazioni sollevate nei giorni scorsi dai referenti sindacali.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà