Cascina a Pontenure utilizzata come base per lo spaccio di eroina

23 Luglio 2015

Carabinieri di notte (1)
Un caseggiato abbandonato a Pontenure sulla strada che porta a Muradello utilizzato come base per lo spaccio di eroina. Lo hanno scoperto i carabinieri di Pontenure grazie alla segnalazione di un attento cittadino che, insospettito dall’andirivieni di persone, ha avvertito le forze dell’ordine.

I militari si sono appostati fuori dalla cascina e ieri hanno notato un uomo che, alla vista dei carabinieri, si è dato alla fuga nei campi. All’interno del casolare sono stati trovati, nascosti dietro a una pietra, 30 grammi di eroina avvolti in un cellophane, pronti per essere venduti. Le indagini sono in corso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà