Rdb, ecco la nuova proprietà: “Piacenza ci interessa molto”

25 Luglio 2015

IMG_3025-0.JPG
La Italprefabbricati di Casoli di Atri, provincia di Teramo, è la nuova proprietaria della Rdb, acquistata per 3 milioni e 870mila euro. Per la prima volta, Marino D’Eugenio, numero uno della società, è entrato nella storica sede di via dell’Edilizia a Pontenure per incontrare le organizzazioni sindacali, Cgil, Cisl e Uil, e le Rsu, alla presenza del curatore fallimentare Andrea Loranzi. Al momento, dalla Italprefabbricati sono stati messi sul “piatto” sessanta lavoratori da salvare a dicembre, con la promessa di reintegrarne però più di 200 nel giro di tre anni. L’intenzione della Italprefabbricati, società per azioni nata nel 1964, sembra essere quella di accentrare il tutto a Valmontana di Monticelli. “Due delle quattro sedi produttive di Rdb si trovano al Nord, dove abbiamo in corso molti appalti, ad esempio a Bologna. Stiamo seguendo molti centri commerciali. La sede di Piacenza ci interessa dunque molto. Sappiamo di dover investire almeno 20 milioni di euro per ripartire. Ci vuole una forte ristrutturazione. Abbiamo sottoscritto anche una bozza di preaccordo con Rdb Immobiliare. Il dato certo è che, come concordato con le organizzazioni sindacali, abbiamo bisogno di più tempo per formalizzare l’accordo».

© Copyright 2021 Editoriale Libertà