Val Trebbia

Bobbio, il cardinale Scola per il Columban’s day. Ecco la Bolla papale

27 agosto 2015

Card_Scola_8570580-800

Sarà una sorta di mini Concilio quello che si terrà a Bobbio dal 28 al 30 agosto per celebrare il 14esimo centenario della morte di San Colombano, in occasione del 18esimo Columban’s Day.

Due cardinali e ventuno vescovi saranno ospiti nel capoluogo della Valtrebbia per la celebrazione conclusiva di domenica, che sarà presieduta dal cardinale Angelo Scola, inviato speciale del Papa con bolla pontificia assieme al vescovo Treanor e all’abate Wolf. L’altro cardinale presente sarà l’irlandese Sean Brady.

Nella circostanza il Santo Padre Francesco ha emesso una bolla pontificia nella quale indica il cardinale Scola  come missum extraordinarium nostrum, ovvero come suo delegato speciale in una missione pontificia che avrebbe dovuto svolgere il Papa stesso ma che per ragioni di concomitanze temporali non è in grado di assolvere.

A fare gli onori di casa sarà Gianni Ambrosio, vescovo di Piacenza-Bobbio, che saluterà i cardinali domenica alle 16 nella chiesa di San Lorenzo a Bobbio, prima dell’inizio della celebrazione eucaristica. Subito dopo, nella sala Museo della Città ed ex refettorio dell’abbazia, Ambrosio saluterà il sindaco e le autorità civili e militari.

La Bolla papale
La lettera del segretario di Stato Vaticano card. Pietro Parolin
Il programma del Columban’s Day 2015

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE