Val Nure

Alluvione, la strada crollata a Recesio riaprirà a fine ottobre

29 settembre 2015

recesio

Accelerata ai lavori sulla provinciale di Recesio, che potrà riaprire già dalla fine di ottobre. Nel frattempo la Provincia prenderà in carico la comunale alternativa di Biana per sistemarla e garantire il passaggio in sicurezza dei mezzi.

Buone notizie anche per i pendolari dell’alta Valnure e gli studenti: il ponte di Pontedellolio, lesionato in modo grave dalla piena del 14 settembre, non sarà chiuso completamente al traffico ma la viabilità sarà garantita dal senso unico alternato (solo in casi eccezionali sarà chiuso di notte): la riapertura è stata stimata nel gennaio 2016. Gli interventi fanno parte di un dossier che ne comprende 44 del valore totale di 3 milioni e mezzo di euro, su un totale di 12 milioni di euro di danni sulle strade provinciali, anticipati dalla Provincia con uno sforzo economico straordinario.

Sul ponte dei Folli a Ferriere si sta realizzando un guado percorribile anche ai mezzi pesanti in attesa della ricostruzione della struttura oggi non stimabile.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Nure Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE