Piacenza

Palabanca gremito per “Sosteniamo Piacenza”. Inzaghi testimonial

26 ottobre 2015

Sosteniamo Piacenza (23)-800

Solidarietà chiama, Piacenza risponde. Anche così si combatte la paura dell’alluvione, la paura del fango, il terrore che quell’onda ritorni, se venti artisti – sul palco, come nel grande palco dalle mille emozioni che è un campo da calcio, di Farini come di San Siro – hanno deciso di unirsi, al Palabanca, e dire che chi si è sentito “ultimo” e dimenticato, quel 14 settembre, potrà contare di certo sul cuore di Piacenza.

Tutto esaurito alla serata “Sosteniamo Piacenza” che ha visto come testimonial d’eccezione, tra i tanti, Filippo Inzaghi, Nina Zilli, Fausto Leali, Alexia e l’Orchestra italiana Bagutti, oltre alla simpatia de Lo Zoo di 105 e cabarettisti di Zelig. L’intero incasso della serata, organizzata da Bewonder del regista Andrea Baldini, Piacenza Musica di Matteo Magni, Hpi Event e Bagutti Eventi, è stato devoluto ad Anpas, che destinerà la somma raccolta ai piacentini più colpiti dall’alluvione. A presentare la serata i giornalisti Giorgio Lambri e Marzia Foletti, di Libertà e Telelibertà, che hanno ringraziato per la collaborazione Comune di Piacenza, Provincia, e, per il patrocinio, Camera di Commercio, Piacenza Expo e Piacenza per Expo.

Notizia
Palabanca tutto esaurito per gli alluvionati. Ci sarà anche Inzaghi
È tutto pronto al Palabanca dove questa sera va in scena la solidarietà. Alle 20.30 si apre lo spettacolo “Sosteniamo Piacenza, insieme si può ricominciare”. I biglietti sono esauriti.

Sul palco a sorpresa ci sarà anche Filippo Inzaghi, ex allenatore ed ex bomber del Milan, testimonial della serata perché il suo affetto verso le terre della Valnure è autentico: “Io e mio fratello Simone – ha detto Pippo – insieme ai miei genitori abbiamo sempre passato le nostre estati a Ferriere, entrambi da ragazzini scendevamo in campo al torneo di Farini”.

“E’ stata una lunga rincorsa alla solidarietà, nel corso della quale – afferma Andrea Baldini, uno degli organizzatori dello spettacolo – in tanti hanno manifestato la loro sensibilità e la loro attenzione verso le località più colpite dall’alluvione. Sono certo che questa serata evento saprà esprimere la generosità dei piacentini e delle istituzioni che si sono impegnate”.

In tanti hanno contribuito a livello organizzativo a questo concerto-spettacolo che riunisce più artisti per un bene nobile: insieme a Baldini, Gianmarco Bagutti, Matteo Magni, Giampiero Baldini, Guido Molinaroli, l’Anpas con il presidente Paolo Rebecchi, Giorgio Villa e tutti i collaboratori.

Sul palco si alterneranno artisti illustri come la piacentina Nina Zilli, Alexia, piacentina quasi d’adozione e un interprete come Fausto Leali la cui storia musicale è sotto gli occhi di tutti. Ci saranno anche l’Orchestra Italiana Bagutti, lo Zoo di 105, Francesca Mazzuccato, Marianna Lanteri, Il Re degli ignoranti, Jovanotte, i Cani sciolti, i Deja Vu, Los Locos, e I Boiler, Claudia Penoni, Alberto Patrucco, Andrea Di Marco e Sergio Sgrilli, tutti comici provenienti dal Circo di Zelig.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza Provincia Video Gallery