Famiglia intossicata dal monossido, trattamento in camera iperbarica per il padre

10 Febbraio 2016

ambulanza interno 01

Famiglia di Ziano intossicata da una stufa a legna dalla quale è fuoriuscito monossido di carbonio. Papà, mamma e due figli sono finiti al pronto soccorso di Castelsangiovanni: per il padre, un uomo di 47 anni, ieri mattina è stato necessario il trasferimento all’ospedale di Fidenza per il trattamento in camera iperbarica. Dopo la ossigenoterapia il paziente ha fatto rientro all’ospedale di Castello. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà