Val Perino, strade erose dalle piogge: chiuso il tratto Aglio-Pradovera

01 Marzo 2016

Mulino di Aglio_2016

Le abbondanti piogge dei giorni scorsi hanno pesantemente riattivato il dissesto idrogeologico montano. Lo comunica il Consorzio di Bonifica di Piacenza, la cui attività prosegue anche oggi su tutto il territorio piacentino, in particolare in montagna dove alcune arterie stradali risultano pesantemente danneggiate. Entrando nel dettaglio, il Consorzio sta lavorando con tecnici, operai ed escavatori sulla strada di bonifica “Villanova – Aglio – Pradovera” nei comuni di Bettola, Coli e Farini. I tratti maggiormente colpiti dall’erosione sono ad Avemagna e al Mulino di Aglio, dove la sede stradale ha subito un cedimento dell’intero corpo della massicciata per circa 1,5 metri e per una lunghezza di circa 30 m. Allo stato attuale, (con apposite ordinanze comunali) il traffico veicolare è stato interdetto ai mezzi tra Aglio – Pradovera.

Intanto sono stati registrati anche i dati numerici riguardanti la diga di Mignano: la portata laminata è stata pari al 70% della portata di picco in ingresso del torrente Arda.
Il Consorzio precisa che la diga ha svolto una funzione di polmone per attutire l’effetto di portate in ingresso molto elevate per molte ore con un picco di 163 mc/sec laminandole con una portata a valle che non ha superato il valore di 55mc/sec.

consorzio 2

© Copyright 2021 Editoriale Libertà