Maltempo, è tregua. Peggioramento da martedì: neve anche in pianura

06 Marzo 2016

IMG_4765.JPG

La tregua concessa dal maltempo fa tirare un sospiro di sollievo ai piacentini delle valli che, nel corso dei due giorni di piogge, hanno visto gonfiarsi in maniera preoccupante i principali fiumi della provincia. Come previsto dagli esperti, la situazione è rimasta sotto controllo e attualmente, il livello idrometrico dei corsi d’acqua è in calo.

C’era forte preoccupazione anche per frane e smottamenti che, stando alle notizie raccolte, non hanno colpito ulteriormente un territorio già provato. Da segnalare invece come, a Torretta di Chiavenna Rocchetta, comune di Lugagnano, la strada comunale interrotta domenica scorsa dopo che il fiume ha divorato parte della carreggiata, la situazione sia stata sanata. Nelle immagini qui sopra, la situazione prima e dopo l’intervento di ripristino operato dal comune.

Nel frattempo, come riportato anche dagli esperti di MeteoValnure, la pioggia ha lasciato spazio alle nebbie e a nuvole piuttosto basse, con la temperatura che si mantiene più bassa del previsto. Tra martedì e mercoledì però, è in arrivo una nuova perturbazione: sono annunciate precipitazioni di carattere nevoso anche in pianura.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà