Referendum trivelle: niente quorum, a Piacenza ha votato il 26,7%

17 Aprile 2016

REFERENDUM

Guardando i risultati aggiornati in diretta sul sito on line della Prefettura, la media provinciale è stata del 26,71 per cento, sul totale di 212.432 elettori complessivi. All’appello sono mancati quindi troppi elettori perché la consultazione fosse valida. La maglia nera va a Farini, che ha di poco superato il 13 per cento. A votare di più sono stati i cittadini di Gossolengo, con il picco del 32,28 per cento degli elettori totali. In città, a Piacenza, ha votato il 27,60 per cento degli elettori. Il Comitato promotore per il Sì a Piacenza ha gridato al «boicottaggio», da parte del Governo, del referendum sull’abrogazione della norma introdotta con la legge di Stabilità 2016 che estende le concessioni per la ricerca e l’estrazione di gas e petrolio in mare entro le 12 miglia dalla costa per la durata di vita del giacimento. Il sottosegretario all’Economia, Paola De Micheli, ha invitato a riaprire ora la questione energetica, a partire dalla firma a Cortemaggiore per la nascita della nuova scuola d’eccellenza nell’oil&gas, prevista il 27 aprile.

REFERENDUM1

© Copyright 2021 Editoriale Libertà